Divisione angolo retto in 3 parti uguali

 

 

Strumenti necessari da utilizzare per la realizzazione dell’esercitazione:

• foglio F4 liscio con grammatura 220;
• matita HB/2 o portamina con mina HB;
• coppia di squadrette ed eventualmente una riga;
• gomma e temperino
• compasso.


Strumenti non necessari ma consigliabili:

• normografo;
• scotch meglio se di carta;
• un fazzoletto di carta o pezzuola per pulire le squadrette e la riga.


Livello di difficoltà: medio.


Dati dell’esercitazione: secondo le indicazioni del docente.


Descrizione operativa:

Dopo aver preventivamente organizzato il nostro piano di lavoro sgombrandolo da ogni oggetto e preparato gli strumenti necessari potremo iniziare a disegnare un angolo retto e come dividerlo geometricamente in 3 parti uguali.


1 – usando la riga, tracciare una linea orizzontale "r" in modo tale che l’area da disegno sia divisa in ¼ e ¾ rispettivamente;
2 - costruiamo la retta “s” perpendicolare a “r” passante per un punto A su “r” (per far questo rivedere la costruzione di una perpendicolare all’estremo di un segmento al seguente link);
3 – usando il compasso, puntarlo sul punto A con apertura a piacere tracciare un arco come quello descritto in figura; l’arco intersecherà le rette r e s in due punti che chiameremo 2 e 1 rispettivamente;
4 – sempre con il compasso, puntiamolo adesso in 1 e con apertura 1A tracciamo un arco come in figura;
5 – analogamente, puntando il compasso in 2 tracciamo l'arco speculare al precedente;
6 – le intersezioni tra questi due archi e quello 1-2 determinerà i punti 4 e 5;
7 – con la riga, congiungendo il punto A prima con il punto 4 e poi con il punto 5, descriveremo due segmenti che divideranno l’arco retto BAC in tre parti uguali.

 

DIVangRETTO3parti 

DAR2P_movie

 

Primo anno scolastico Secondo anno scolastico

  • Creato il .

La casa editrice

Lattes Editori pubblica libri di testo per la scuola secondaria di primo e secondo grado. Il catalogo offre agli insegnanti e agli studenti titoli sempre aggiornati sull’attività didattica e sulle nuove piattaforme multimediali per la scuola. Un impegno costante per la scuola digitale con particolare attenzione alla didattica inclusiva.

L' autore

I contenuti sono a cura di Davide Emanuele Betto, architetto e docente di tecnologia presso la S. S. I “Dante Alighieri” di Catania. Il professor Betto è formatore ed esaminatore EIPASS, e webmaster del sito didattico di Tecnologia educazionetecnica.dantect.it. Ha collaborato alla stesura delle ultime edizioni dei libri di tecnologia.
Via Confienza 6 - Torino TO - Tel: 011 562 5335 - E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Copyright 2019 S. Lattes & C. Editori S.p.A.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Leggi di più