Idrogeno dal sole

Una grande scoperta giunge dai ricercatori di Eindhoven University of Technology e Foundation of Foundamental Reserch on Matter (FOM). Utilizzando un semiconduttore (fosfuro di gallio, GaP), hanno creato una cella combustibile che ha la peculiarità di potenziare la produzione di idrogeno gassoso dall’acqua. L’idrogeno, in futuro, potrà essere utilizzato come combustibile alternativo e come alternativa all’elettricità.

Il fosfuro di gallio, come altri semiconduttori, possiede le proprietà di convertire la luce solare in elettricità ma anche quella di scindere una molecola d’acqua nei suoi atomi costituenti. È già utilizzato per la realizzazione di particolari LED colorati. Il problema che ne aveva fino a questo momento impedito la diffusione e l’utilizzazione su larga scala era l’impossibilità di assorbire la luce su lastre piane come già accade per il più diffuso silicio, ma gli scienziati sono riusciti a risolvere il problema formando delle nanogriglie di fili fittissime.

La scoperta è di quelle epocali, come ci fa notare Erik Bakkers, professore presso il TU (Technische Universiteit Eindhoven) e figura di primo piano nello sviluppo di questa tecnologia. Il fosfuro di gallio permette contemporaneamente di estrarre ossigeno dall’acqua e immagazzinare temporaneamente energia dal sole (nell'immagine: nanostrutture di fosfuro di gallio al microscopio).

fosfuro di gallio
 

 

Immagine da www.macitynet.it 

Terzo anno scolastico

  • Creato il

L' autore

I contenuti sono a cura di Davide Emanuele Betto, architetto e docente di tecnologia presso la S. S. I “Dante Alighieri” di Catania. Il professor Betto è formatore ed esaminatore EIPASS, e webmaster del sito didattico di Tecnologia educazionetecnica.dantect.it. Ha collaborato alla stesura delle ultime edizioni dei libri di tecnologia.

La casa editrice

Lattes Editori pubblica libri di testo per la scuola secondaria di primo e secondo grado. Il catalogo offre agli insegnanti e agli studenti titoli sempre aggiornati sull’attività didattica e sulle nuove piattaforme multimediali per la scuola. Un impegno costante per la scuola digitale con particolare attenzione alla didattica inclusiva.
Via Confienza 6 - Torino TO - Tel: 011 562 5335 - E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Copyright 2019 S. Lattes & C. Editori S.p.A.