Il metallo liquido

La società Liquidmetal ha brevettato un nuovo materiale, chiamato appunto liquidmetal, realizzato come lega di nichel, titanio, rame e zirconio, particolarmente leggero, resistente ai graffi e alla corrosione e che presenta un processo di realizzazione semplice ed economico.

 

smartphoneUno dei più grandi produttori mondiali di smartphone e tablet, si è assicurato l’esclusiva di questo incredibile metallo e pare abbia iniziato ad utilizzarlo nella produzione di accessori. Lo conferma un brevetto (del 31 gennaio 2013), riferito alla fabbricazione di una matrice di fogli di vetro metallico. Si fa riferimento ad un processo di fusione di fogli di metallic glass e in particolare alla combinazione di rotoli con fogli di materiale grezzo e composito in ambiente inerte.
Questo nuovo prodotto, presenta notevoli vantaggi: può assumere facilmente qualunque forma per cui può essere prodotto in massa, ha ottime capacità termiche per cui resiste alle alte temperature, mantiene la forma e ha un’ottima resistenza all’azione degradante del tempo.

 

liquidmetal
 


La realizzazione avviene attraverso una tecnica chiamata Twin Roll Casting. Si tratta di far scorrere la lega metallica allo stato liquido tra due rulli raffreddati ad acqua che ruotano in direzione opposta (calandre). Il processo, già applicato a molte leghe metalliche, si avvale della proprietà della malleabilità che alcuni metalli possiedono e consente di realizzare fogli sottilissimi, vetri metallici detti bulk metallic glass (BMGS).

twin roll
 


Il processo a cui sta lavorando il noto produttore è invece molto diverso, proprio in virtù della naturale fragilità che il metallic glass presenta a temperatura ambiente. Infatti il vetro metallico, a causa della scarsa durezza del vetro, rischia di fratturarsi durante il processo di laminazione. Nei disegni del brevetto viene mostrato come automatizzare la realizzazione dei vetri metallici e amorfi ed è interessante notare come le persone coinvolte in questo processo creativo siano scienziati noti per la costruzione di sonde spaziali della NASA.

 

 

Immagine da www.liquidmetal.com www.castrip.com 

Primo anno scolastico Video

  • Creato il

L' autore

I contenuti sono a cura di Davide Emanuele Betto, architetto e docente di tecnologia presso la S. S. I “Dante Alighieri” di Catania. Il professor Betto è formatore ed esaminatore EIPASS, e webmaster del sito didattico di Tecnologia educazionetecnica.dantect.it. Ha collaborato alla stesura delle ultime edizioni dei libri di tecnologia.

La casa editrice

Lattes Editori pubblica libri di testo per la scuola secondaria di primo e secondo grado. Il catalogo offre agli insegnanti e agli studenti titoli sempre aggiornati sull’attività didattica e sulle nuove piattaforme multimediali per la scuola. Un impegno costante per la scuola digitale con particolare attenzione alla didattica inclusiva.
Via Confienza 6 - Torino TO - Tel: 011 562 5335 - E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Copyright 2019 S. Lattes & C. Editori S.p.A.