Mattoni climatici

Persiani ed egiziani ci hanno insegnato tanto. Vivere in luoghi in cui le condizioni climatiche per buona parte dell’anno sono proibitive, ha consentito loro di sviluppare tecniche facilmente attuabili quanto efficaci per rinfrescare gli ambienti durante il giorno. Una società americana, sulla base dell’esperienza millenaria di questi popoli sul raffrescamento evaporativo, ha sviluppato un’idea semplice e ingegnosa.


coolbrick 1La Emerging Objects ha realizzato un particolare tipo di mattone stampato in 3D, capace di rinfrescare l’aria secondo il principio dell’evaporazione grazie al materiale poroso da cui è costituito.


cool brick

Il mattone si comporta come una spugna che, una volta bagnata, filtra l’aria che lo attraversa la quale cede calore alle molecole d’acqua contenute al suo interno, raffreddandosi.
In pratica l’aria calda e umida che proviene dall’esterno attraversando la griglia bagnata, per il principio dell’evaporazione, cede parte del suo calore entrando nell’ambiente interno ad una temperatura più bassa come se stesse funzionando da condizionatore d’aria. La differenza sostanziale è che tutto questo accade in maniera assolutamente green e senza il consumo energetico proprio di un condizionatore d’aria.
L’idea è straordinariamente semplice ma con effetti positivi non trascurabili: potremmo eliminare del tutto i condizionatori d’aria ottenendo così un’enorme risparmio energetico, soprattutto nei paesi più caldi e nelle stagioni estive, e contribuendo contemporaneamente alla salvaguardia dell’ambiente, evitando che i gas refrigeranti dei condizionatori vengano dispersi nell’atmosfera.

coolbrock.2
 

 Questo tipo di soluzione costruttiva potrebbe essere applicata alle nuove edificazioni (l’applicazione alle costruzioni già esistenti richiederebbe la loro demolizione) ma, poiché questi mattoni assolvono oltre quella termica altre numerose funzioni, solo dopo che la tenuta strutturale e meccanica alle sollecitazioni sarà stata sottoposta a verifica.


Immagine da www.emergingobjects.com www.digitaltrends.com 

 

Primo anno scolastico Terzo anno scolastico Secondo anno scolastico

  • Creato il .

La casa editrice

Lattes Editori pubblica libri di testo per la scuola secondaria di primo e secondo grado. Il catalogo offre agli insegnanti e agli studenti titoli sempre aggiornati sull’attività didattica e sulle nuove piattaforme multimediali per la scuola. Un impegno costante per la scuola digitale con particolare attenzione alla didattica inclusiva.

L' autore

I contenuti sono a cura di Davide Emanuele Betto, architetto e docente di tecnologia presso la S. S. I “Dante Alighieri” di Catania. Il professor Betto è formatore ed esaminatore EIPASS, e webmaster del sito didattico di Tecnologia educazionetecnica.dantect.it. Ha collaborato alla stesura delle ultime edizioni dei libri di tecnologia.
Via Confienza 6 - Torino TO - Tel: 011 562 5335 - E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Copyright 2018 S. Lattes & C. Editori S.p.A.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Leggi di più