Il materiale del futuro: il grafene

L’Unione Europea ha stanziato un miliardo di Euro per sviluppare la ricerca su un nuovo materiale, molto promettente e che potrà avere incredibili prospettive di sviluppo industriale e commerciale: il grafene. La scoperta di tale materiale è avvenuta in laboratorio nel 2004 ad opera di due fisici dell’Università di Manchester, Andre Geim e Konstantin Novoselov, ed è valsa loro il premio Nobel.

grafene resize

I finanziamenti ai progetti, che sono stati selezionati dall’Unione Europea tra un novero di progetti pilota, verranno stanziati per un periodo di circa 10 anni e coinvolgeranno un gruppo di grandi aziende europee tra le quali la multinazionale finlandese Nokia.

Il grafene è un materiale derivato dalla grafite e presenta una combinazione di caratteristiche che lo rendono uno dei materiali più interessanti scoperti negli ultimi anni. È infatti “bidimensionale”, dallo spessore pari a quello di un solo atomo, leggerissimo e resistentissimo allo stesso tempo, tanto da essere considerato al momento il materiale più resistente fra quelli conosciuti, ancor più del diamante. Oltre a questo è un ottimo conduttore di elettricità, è trasparente ma anche flessibile.

molecole carbonio

 

Primo anno scolastico Video

  • Creato il .

La casa editrice

Lattes Editori pubblica libri di testo per la scuola secondaria di primo e secondo grado. Il catalogo offre agli insegnanti e agli studenti titoli sempre aggiornati sull’attività didattica e sulle nuove piattaforme multimediali per la scuola. Un impegno costante per la scuola digitale con particolare attenzione alla didattica inclusiva.

L' autore

I contenuti sono a cura di Davide Emanuele Betto, architetto e docente di tecnologia presso la S. S. I “Dante Alighieri” di Catania. Il professor Betto è formatore ed esaminatore EIPASS, e webmaster del sito didattico di Tecnologia educazionetecnica.dantect.it. Ha collaborato alla stesura delle ultime edizioni dei libri di tecnologia.
Via Confienza 6 - Torino TO - Tel: 011 562 5335 - E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Copyright 2019 S. Lattes & C. Editori S.p.A.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Leggi di più