In Cina un ponte "Annodato"

Siamo in Cina nella città di Changsha. Qui nel 2013 è stato bandito un concorso per idee per la realizzazione di un ponte che potesse attraversare il fiume che bagna questa città.

Alla competizione hanno partecipato diversi studi internazionali ma si è aggiudicato il premio come vincitore il team di architetti della Next Architecs, specializzato nella realizzazione di strutture non convenzionali soprattutto ponti. Il premio è stato assegnato loro in virtù della originalità del progetto; la fonte di ispirazione per la realizzazione del Lucky Knot Bridge, è stata presa dall’intreccio che le corde rosse, simbolo della tradizione cinese, realizzano tra di loro per disegnare un fiore.

1

Il risultato è un’opera in acciaio per molti versi avveniristica e assolutamente originale nelle sue fattezze.182 metri di struttura sopra il fiume Dragon King, che lo attraversa ad un’altezza di 23 metri così da non ostacolare la navigazione. Il colore ovviamente rosso a sottolineare l’appartenenza e il legame con la tradizione cinese ricca di simbologie e di significati legati ai colori e alle forme. Il nodo, simboleggia fortuna e prosperità e il colore buona sorte e gioia, in questa occasione combinati insieme per costruire una grande opera di ingegneria strutturale.

2
Il ponte è pedonale e collega le due sponde del fiume. 8 differenti accessi consentono ai pedoni di entrare nei 3 elementi strutturali intrecciati tra di loro. I tre percorsi si intersecano in 5 differenti punti che sono stati soprannominanti dal progettista “Moon Gate” e richiamano il design delle montagne russe.

4
Una combinazione di forme, materia, colore per realizzare un oggetto unico capace di stupire per l’originalità della sua forma e del modo in cui risolve un problema tipico di tutti gli attraversamenti fluviali.
Un dedalo di percorsi che si intrecciano quasi a simulare un gioco per bambini di grandezza macroscopica, una struttura sempre diversa in ogni punto e da ogni punto di vista.

 

Immagini da www.lonelyplanet.com 

 

 

Secondo anno scolastico

  • Creato il .

La casa editrice

Lattes Editori pubblica libri di testo per la scuola secondaria di primo e secondo grado. Il catalogo offre agli insegnanti e agli studenti titoli sempre aggiornati sull’attività didattica e sulle nuove piattaforme multimediali per la scuola. Un impegno costante per la scuola digitale con particolare attenzione alla didattica inclusiva.

L' autore

I contenuti sono a cura di Davide Emanuele Betto, architetto e docente di tecnologia presso la S. S. I “Dante Alighieri” di Catania. Il professor Betto è formatore ed esaminatore EIPASS, e webmaster del sito didattico di Tecnologia educazionetecnica.dantect.it. Ha collaborato alla stesura delle ultime edizioni dei libri di tecnologia.
Via Confienza 6 - Torino TO - Tel: 011 562 5335 - E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Copyright 2018 S. Lattes & C. Editori S.p.A.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Leggi di più