Sterilizzazione a microonde

La vita nella nostra società, impone tempi sempre più stretti, coinvolti in mille attività e impegni, tanto che anche il tradizionale momento del pasto si riduce sempre più in un fugace attimo se non addirittura in una consumazione fast-food.

A prescindere dalla condivisione o meno di questa pratica dovuta alla frenesia del mondo moderno, questa, e la globalizzazione dei mercati, hanno portato ad una profonda modificazione della filiera produttiva. Nuovi sistemi di conservazione e trasporto sono stati realizzati per consentire ai prodotti alimentari di mantenersi più a lungo conservando la freschezza originale.
Liofilizzazione, sterilizzazione, pastorizzazione sono alcune tra le più moderne tecniche di conservazione alimentare, mentre l’industria continua a sperimentare e ricercare per trovare nuovi sistemi, economici, sicuri e pratici.
Una tecnologia già sviluppata in ambito militare ha attirato l’attenzione del gigante dell’eCommerce internazionale, Amazon, la quale vorrebbe entrare anche nel settore della distribuzione alimentare. Questa tecnica prende il nome di sterilizzazione termica a microonde assistita (M.A.T.S.).
Il processo che porta al deperimento dei cibi, è dovuto alla presenza di particolari batteri ed enzimi che sfruttano l’aria e l’acqua contenuta nei tessuti organici del cibo per diffondersi e proliferare. La loro presenza sempre più massiccia porta alla lenta ed inesorabile decomposizione dei cibi, annullando la loro funzione nutrizionale e trasformandoli in sostanze tossiche per le persone.

microonde

La M.A.T.S. utilizza un procedimento diverso per raggiungere lo stesso risultato con evidenti vantaggi. Gli alimenti, vengono immersi in una vasca contenente acqua calda pressurizzata, che viene contemporaneamente riscaldata e sottoposta all’azione di microonde alla frequenza di 915 megahertz. L’azione combinata del calore e delle microonde, garantisce l’eliminazione totale di tutti i batteri patogeni, ossia i responsabili delle malattie. Il primo vantaggio di questa tecnica di conservazione alimentare, sta nel fatto che non vengono utilizzate sostanze chimiche estranee all’alimento che ne alterino il sapore e i valori nutrizionali. Sottoposto alla M.A.T.S., il cibo, non subisce alcuna alterazione neanche nel colore, garantendo freschezza e genuinità ai prodotti e soprattutto il cibo non necessita, dopo questo trattamento, di successiva refrigerazione una volta aperto per prolungarne la durata.
Amazon, ha mostrato grande interesse verso questa tecnologia perché le consentirebbe di entrare in un mercato enorme ancora non particolarmente sfruttato. Amazon aveva già manifestato nel passato questo interesse tentando di acquisire la Whole Foods società alimentare statunitense ed ora ci riprova con quello verso la società che detiene il brevetto del M.A.T.S., la startup 915 Labs.

 

 

 

Secondo anno scolastico

  • Creato il .

La casa editrice

Lattes Editori pubblica libri di testo per la scuola secondaria di primo e secondo grado. Il catalogo offre agli insegnanti e agli studenti titoli sempre aggiornati sull’attività didattica e sulle nuove piattaforme multimediali per la scuola. Un impegno costante per la scuola digitale con particolare attenzione alla didattica inclusiva.

L' autore

I contenuti sono a cura di Davide Emanuele Betto, architetto e docente di tecnologia presso la S. S. I “Dante Alighieri” di Catania. Il professor Betto è formatore ed esaminatore EIPASS, e webmaster del sito didattico di Tecnologia educazionetecnica.dantect.it. Ha collaborato alla stesura delle ultime edizioni dei libri di tecnologia.
Via Confienza 6 - Torino TO - Tel: 011 562 5335 - E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Copyright 2019 S. Lattes & C. Editori S.p.A.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Leggi di più