Un razzo su rotaia: Fuxing

In estremo oriente, dalla Cina al Giappone, alla Corea del Sud, sempre più investimenti vengono fatti per costruire infrastrutture degne di una società moderna, in modo da facilitare la movimentazione delle persone sul territorio.

Molto si sta facendo soprattutto in Cina dove, a causa delle enormi dimensioni del territorio, risulta più complesso il collegamento tra le varie parti di questa vastissima nazione. La robusta crescita economica spinge lo stato ad investire in sistemi di connessione moderni e molto veloci e, proprio per questa necessità, è stata inaugurata la linea ferroviaria con il treno più veloce del pianeta. Si chiama Fuxing, che in cinese vuol dire “ringiovanimento”, proprio a voler sottolineare questo upgrade alle loro linee di trasporto. Ma veniamo alle caratteristiche di questo nuovo razzo su rotaia. Inizialmente collegherà le due metropoli cinesi di Shanghai e Beijing, che erano già connesse da un sistema ad alta velocità, Fuxing permetterà di abbattere ancora di più il tempo necessario a coprire la distanza. Fuxing correrà sui binari alla incredibile velocità di 350 chilometri orari di media con punte superiori ai 400 Km/h, percorrendo i 1318 chilometri tra le due città in poco meno di 4 ore.

 

fuxing

Questo treno, non è soltanto il più veloce esistente in questo momento, ma raggiunge anche elevatissimi livelli di automazione e servizi di bordo. Sarà infatti disponibile gratuitamente una rete wi-fi ad alta velocità, porte USB per tutti i passeggeri ed ogni tipo di comfort. Un sistema di 1500 sensori permetterà ad un sistema di controllo computerizzato, di analizzare tutti i momenti del viaggio e le componenti del treno, in modo da attivare istantaneamente i sistemi di sicurezza, che lo rallenteranno o fermeranno in caso di registrazione di anomalie.

fuxing3

Il treno è entrato in servizio il 21 settembre dello scorso anno con 7 corse giornaliere andata e ritorno.
Un gioiello tecnologico che pone la Cina all’avanguardia nel trasporto ferroviario mondiale dove, comunque, gli altri non stanno a guardare. Negli Emirati l’Hyperloop One di Elon Mask sta muovendo i primi passi (puoi leggere anche: SUPERTRENO NEGLI EMIRATI), in Giappone è da anni in servizio lo Shinkansen, ma presto vedremo fare la comparsa al Maglev, il primo sistema a lievitazione magnetica capace di correre su rotaia alla incredibile velocità di 600 Km/h.

 

Secondo anno scolastico

  • Creato il .

La casa editrice

Lattes Editori pubblica libri di testo per la scuola secondaria di primo e secondo grado. Il catalogo offre agli insegnanti e agli studenti titoli sempre aggiornati sull’attività didattica e sulle nuove piattaforme multimediali per la scuola. Un impegno costante per la scuola digitale con particolare attenzione alla didattica inclusiva.

L' autore

I contenuti sono a cura di Davide Emanuele Betto, architetto e docente di tecnologia presso la S. S. I “Dante Alighieri” di Catania. Il professor Betto è formatore ed esaminatore EIPASS, e webmaster del sito didattico di Tecnologia educazionetecnica.dantect.it. Ha collaborato alla stesura delle ultime edizioni dei libri di tecnologia.
Via Confienza 6 - Torino TO - Tel: 011 562 5335 - E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Copyright 2019 S. Lattes & C. Editori S.p.A.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Leggi di più