Settori produttivi

copertina_batterie_1.jpg

Le nuove batterie metallo-aria

Spesso abbiamo parlato di batterie, di nuove soluzioni in grado di aumentarne la durata, la velocità di ricarica e soprattutto la loro sostenibilità.
Una delle tecnologie più promettenti del prossimo futuro è quella di sostituire le batterie agli ioni di litio con una nuova tecnologia chiamata metallo-aria.

energia ioni di litio batterie ricarica metallo-aria tecnologia

Continua a leggere >

  • Creato il
shutterstock_1813847747_def.jpg

F.O.R. working: l'evoluzione dello smart working

La pandemia che ha colpito nel 2020 il nostro pianeta ci ha colti parzialmente impreparati, sovvertendo il mondo così come lo conosciamo, annullando in un attimo tutte le certezze acquisite e le pratiche standardizzate e sperimentate.
Scuola, lavoro, trasporti, economia, tutto ha subito un contraccolpo, tutto si è trovato nell’ imprevista condizione di dover modificare ogni singola procedura, ogni singolo processo per far fronte ad una situazione paradossale, imprevista e per molti versi ingestibile.

smart LAVORO pandemia distanza aziende working

Continua a leggere >

  • Creato il
shutterstock_151885763_coperta_def.jpg

Il concept di un'auto 100% elettrica

Tutti sappiamo che le auto del futuro, dell’immediato futuro, saranno probabilmente elettriche. Questo nasce dall’esigenza di ridurre drasticamente l’inquinamento atmosferico e acustico nelle nostre città e in generale sul pianeta.
Ma realizzare una macchina 100% elettrica presenta grandi differenze rispetto ad un’auto tradizionale.
Per capire meglio entriamo nel processo produttivo e nelle scelte tecniche che gli ingegneri automobilisti devono affrontare per la loro realizzazione.

trasporto auto elettrica macchina SUV concept guida

Continua a leggere >

  • Creato il
copertina_metal_def.jpg

La galvanica

È risaputo che uno dei punti deboli di alcuni metalli è la loro scarsa resistenza all’azione corrosiva dell’acqua e degli agenti atmosferici. È pur vero, però, che esistono metalli più preziosi, assolutamente indifferenti a questo problema, come ad esempio l’alluminio o il rame, ma anche il cromo, il nichel, lo zinco in grado di ricoprirsi di un ossido che isola la loro superficie dall’azione corrosiva dell’acqua e dell’umidità preservandone la loro integrità.
Da circa un secolo, l'uomo ha trovato un processo capace di sfruttare le caratteristiche straordinarie di questi ultimi metalli per potenziare le proprietà degli altri e renderli più idonei ad un uso prolungato: si tratta della galvanica.

materiale metalli elettrolitico cromo rame alluminio lavorazione

Continua a leggere >

  • Creato il
shutterstock_175780045_def.jpg

Il legno e la magia degli incastri

Il legno è uno dei materiali più nobili e apprezzati per le sue qualità estetiche, tecniche e per la quantità e versatilità dei possibili impieghi.
Ottenere oggetti complessi, però, non è semplice come per il metallo, dove il riscaldamento delle sue parti ne provoca la fusione e la miscelazione. L’unione deve quindi avvenire in altro modo, ad esempio utilizzando sistemi esterni come chiodi, viti, perni, rivetti o ancora per collaggio.
In realtà esiste una tecnica molto più antica e raffinata, frutto dell’arte sapiente di artigiani falegnami, che consente di unire pezzi di legno attraverso giunzioni perfette, senza l’utilizzo di elementi esterni e capace di garantire durevolezza e resistenza a ciò che viene realizzato.

materiale LEGNO ESSENZA LISTELLO INCASTRO TAGLIO STRUMENTI

Continua a leggere >

  • Creato il
shutterstock_1847301772_1_1_1.jpg

Dal MIT i tessuti tattili

Lino, cotone, canapa, lana, seta sono alcuni dei materiali naturali utilizzati per confezionare i nostri abiti. Dalla loro scoperta ad oggi, molte cose sono cambiate, al fine di migliorarli per renderli adatti ad ogni tipo di attività; leggeri, resistenti, intrecciabili con tessuti differenti di tipo artificiale o sintetico che ne migliorano notevolmente le prestazioni. 
Ma al MIT, il Massachusetts Institute of Technology, i ricercatori del Computer Science and Artificial Intelligence Laboratory, sono andati oltre.

tessuto materiale tattile smart biometrica sensore

Continua a leggere >

  • Creato il
shutterstock_650103637_coperta.jpg

Lo smartphone diventa sostenibile

Tra i dispositivi elettronici più utilizzati a livello mondiale, sicuramente troviamo i nostri amati smartphone, compagni inseparabili di tutte le nostre giornate.
L'enorme diffusione di questi dispositivi ha messo in evidenza i grandi problemi legati alla loro sostenibilità.
Proprio per far chiarezza in merito e rendere i consumatori più edotti e consapevoli, sono già state introdotte in Europa le nuove etichette energetiche per la classificazione degli elettrodomestici.

smartphone sostenibilità riciclabilità punteggio ambiente eco

Continua a leggere >

  • Creato il
shutterstock_1368232784_def.jpg

Fotovoltaico ad accumulo

Si sa che gli impianti fotovoltaici hanno profondamente modificato il modo di produrre e di gestire i consumi elettrici. 
Il processo fotovoltaico è un processo naturale che consente di convertire la luce solare, ossia la pioggia di fotoni sopra un dispositivo elettronico chiamato diodo (la cella fotovoltaica), in elettricità. Il problema sorge quando la luce solare non c’è, ossia durante la notte o durante le coperture nuvolose del cielo.
Una soluzione ingegnosissima e piuttosto recente consente di risolvere questo problema.

batteria energia fotovoltaico pannelli inverter impianti

Continua a leggere >

  • Creato il
shutterstock_1807239823_DEF.jpg

Tech Bus: mobilità sostenibile

Uno dei temi più importanti per la soluzione della congestione dei nostri centri urbani è quello sulla mobilità, dove le nuove tecnologie, l’Internet delle cose (IoT) e la rete 5G potranno contribuire in maniera determinante alla risoluzione di questo grande problema.
È in questo scenario che nasce un nuovo progetto, tutto italiano, per la mobilità smart.

Trasporti bus green elettrico sostenibile 5 G IoT

Continua a leggere >

  • Creato il
shutterstock_1412284619_def.jpg

MarinaTex, la plastica BIO

Che la plastica sia un materiale eccezionale, con proprietà uniche tali da averci resi dipendenti dalla sua esistenza, è cosa nota. Ma è noto anche che essa sia portatrice di gravi problemi per il pianeta, inquinando in maniera permanente attraverso diversi fenomeni come quelli delle micro plastiche, delle isole di spazzatura negli oceani, dell’inquinamento delle terre e dell’aria per la difficoltà di smaltimento.

materiale Rifiuti plastica inquinamento organico James Dyson

Continua a leggere >

  • Creato il